Cardiofrequenzimetri Sigma: Scegli tra i migliori sul mercato!

migliori cardiofrequenzimetri sigma

In questo articolo andremo a vedere cos’è un cardiofrequenzimetro, ed i migliori modelli della marca tedesca di cardiofrequenzimetri Sigma, da anni sinonimo di qualità e precisione. Per ognuno analizzeremo prezzi, opinioni e caratteristiche tecniche.

Il Cardiofrequenzimetro, molto più comunemente chiamato cardio, come si può intuire dal nome, è uno strumento in grado di rilevare in maniera quasi immediata la frequenza cardiaca del nostro cuore, ovvero i numeri di battiti che il nostro cuore esercita al minuto. Moltissimi dei cardiofrequenzimetri che troviamo in commercio, riescono a rilevare la frequenza cardiaca grazie ad un sensore, che generalmente si trova all’interno di una fascia toracica, anche se ultimamente sono stati sviluppati dei cardiofrequenzimetri da polso, molto simili a degli orologi, che risultano essere più comodi e facili da indossare.

I primi modelli di cardiofrequenzimetri erano degli apparecchi poco economici e molto scomodi da indossare, soprattutto per chi mentre li indossa fa attività sportiva. Attualmente  invece si trovano molti modelli dal design simile a normali cronometri od orologi da polso, dal costo accessibile facilmente acquistabili nei negozi specializzati o negli store di elettronica e su internet. Alcuni tipi di cardiofrequenzimetro riescono a rilevare pochissimi dati oltre alla frequenza cardiaca, mentre modelli più recenti o sofisticati, danno all’utente la possibilità di avere a portata di polso molte funzioni extra, che possono risultare più o meno interessanti, come il cronometro, la possibilità di registrare i tempi parziali di una corsa, il contapassi, il consumo calorico dell’attività fisica svolta ecc. Alcuni modelli possono altresì essere collegati tramite cavo usb al notebook o al PC per scaricare i dati relativi alle proprie sedute di allenamento. Questi modelli si avvicinano molto a quelli che sono gli activity tracker fitness.

Cardiofrequenzimetro e running

Il cardiofrequenzimetro è uno strumento conosciuto a molti runner, che però spesso non lo utilizzano in maniera appropriata. Il cardiofrequenzimetro può essere infatti impiegato con  successo ed aiutare in maniera attiva gli atleti che lo indossano. Ovviamente non è uno strumento essenziale per l’attività fisica, ma di certo ci consente di avere quell’accessorio in più che può fare la differenza fra una buona e cattiva attività fisica. Lo scopo di questo articolo è proprio quello di chiarire l’uso corretto dello strumento.

I limiti del cardiofrequenzimetro

La rilevazione – Alcuni pensano di rilevare la Frequenza Cardiaca Massima sperimentalmente, sul campo. In realtà la frequenza cardiaca massima non è facilmente rilevabile. Ci sono errori strumentali, spesso i cardiofrequenzimetri rilevano valori leggermente dubbi e la determinazione della frequenza non è affatto semplice. Molti runner rilevano la massima frequenza che hanno durante lo sprint finale sul traguardo di una gara quale mezzofondo o granfondo. Questa non è la frequenza cardiaca massima perché comunque non si arriva alle massime concentrazioni di acido lattico possibile nei muscoli. Occorrerebbe tirare al massimo un 800 o un 1000 m, cosa non semplice perché in non tutte le gare gli atleti hanno la motivazione giusta per dare davvero il massimo delle sue forze.

Ecco come poter sostituire il cardiofrequenzimetro.

Il cardiofrequenzimetro viene utilizzato per allenarsi, in alternativa o contemporaneamente al normale cronometro. I due strumenti non sono incompatibile, ma anzi sono ottimi colleghi di lavoro al servizio dell’atleta. Prima di vedere quali sono gli aspetti tecnici è utile sbirciare quelli che sono gli aspetti “psicologici” e “personali” dell’atleta di riferimento.

Chi non ha la mentalità di gestire in tempo reale i dati provenienti dal cronometro. Chi fa confusione con tempi al chilometro, tempi al giro di pista, proiezioni ecc. troverà nel cardiofrequenzimetro un grande aiuto, che gli consentirà di conoscere in tempo reale la sua prestazione.

Chi non usa percorsi con una misura precisa, chi parte troppo forte o troppo lento, chi opta per percorsi collinari, chi per quelli pianeggianti, la pendenza infatti rende nullo ogni discorso cronometrico.

In maniera opposta a quanto scritto nelle ultime righe, il cardiofrequenimetro potrebbe risultare inutile per chi è in grado di gestire i tempi, le distanze e ha un’ottima capacità di ascoltare il proprio corpo. Ma questo vale soprattutto per gli atleti professionisti, sono pochissimi gli atleti amatoriali o occasionali in grado di saper interagire con il proprio corpo ed avere a disposizione conoscenze per le quali non si ha bisogno di un cardiofrequenzimetro.

Cardiofrequenzimetro e fisiologia

Il tipo di cardiofrequenzimetro – La prestazione di un atleta non dipende solo dalla frequenza cardiaca massima. Il cardiofrequenzimetro deve essere in grado di registrare come il cuore dell’atleta reagisce all’incremento di sforzo prodotto dal soggetto.

Cardiofrequenzimetro Sigma

Fra le aziende che si sono affermate nel mercato dei cardiofrequenzimetri c’è senza dubbio la Sigma, azienda tedesca fondata nel 1981.

Andiamo ad analizzare alcuni modelli Sigma che possiamo trovare sul mercato.

 

Sigma PC 15.11

Un cardiofrequenzimetro, che riesce a misurare con un elevata percentuale di esattezza la vostra frequenza cardiaca. Il Sigma Pc 15.11 è in grado di misurare la frequenza cardiaca istantanea, quella media e quella massima durante l’attività sportiva e a quantificare il numero di giri rendendoli facilmente visualizzabili all’utente. Sul suo schermo è possibile visualizzare inoltre il calcolo automatico dei traguardi successivi, oltre alle barre di visualizzazione che indicano il battito cardiaco in tempo reale indicandolo come percentuale della frequenza cardiaca massima.

Il display è impermeabile e ci mostra anche le calorie smaltite. Il cardiofrequenzimetro Sigma Pc 15.11 ha un costo accessibile, un peso di circa 200grammi, un cinturino in gomma ed è alimentato da due pile al litio.

PREZZI AGGIORNATI AMAZON

Sigma PC 15.11 Cardiofrequenzimetro, colore: Grigio
418 Recensioni
Sigma PC 15.11 Cardiofrequenzimetro, colore: Grigio
  • ECG
  • Display chiaro
  • Cronometro fino al decimo di secondo
  • 5 lingue disponibili
  • Orologio a tenuta stagna

OPINIONI ACQUIRENTI AMAZON

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

Sigma PC 26.14

Anche questo è un cardiofrequenzimetro dal prezzo accessibile ad ogni tasca. Ha una memoria interna che consente all’atleta di salvare fino a sette allenamenti, essendo una memoria dinamica l’ultimo allenamento viene salvato in automatico sovrascrivendo il più “vecchio”. Oltre a misurare la frequenza cardiaca, ci dà la possibilità di fissare una zona d’allarme, qualora superassimo la zona cardiaca da noi impostata ci avviserà attraverso un segnale acustico.

Può fungere da contagiri e la trasmissione digitale è codificata in STS. Essendo resistente all’acqua può essere utilizzato anche in piscina senza alcun problema.

PREZZI AGGIORNATI AMAZON

Offerta
Sigma PC 26.14 Cardio, Nero
23 Recensioni
Sigma PC 26.14 Cardio, Nero
  • Colore: Nero
  • Con precisione ECG
  • Trasmissione wireless codificata digitalmente
  • Contagiri (50 giri)
  • Frequenza cardiaca attuale, media e massima

OPINIONI ACQUIRENTI AMAZON

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

Sigma PC 25.10

Questo cardiofrequenzimetro targato Sigma è dotato di quattro funzioni per la misurazione della frequenza cardiaca. Non ha bisogno di cavi per trasmettere i dati al computer o allo smartphone, ma utilizza la rete Bluetooth. Consente all’atleta di programmare una modalità di allenamento a una zona di frequenza cardiaca. Oltre ad essere un cardiofrequenzimetro, ci consente di contare le calorie settimanalmente, mensilmente o dal momento del reset. Ha una memoria che ci consente di salvare un solo allenamento. Come gli altri è anch’esso resistente all’acqua e utilizzabile come cronometro.

PREZZI AGGIORNATI AMAZON

Sigma PC 25.10 Cardiofrequenzimetro, Grigio, TU
554 Recensioni
Sigma PC 25.10 Cardiofrequenzimetro, Grigio, TU
  • Include una fascia toracica regolabile.
  • Include una fascia toracica regolabile
  • Trasmissione codificata
  • Misurazione della velocità corrente, media e massima
  • Distanza percorsa in miglia e km

OPINIONI ACQUIRENTI AMAZON

Queste informazioni provengono direttamente dai clienti amazon

Non hai ancora trovato quello che fa per te? Leggi na nostra guida ai migliori cardiofrequenzimetri Polar!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here