Browsing All Posts By Stefania Scarale

Cardiofrequenzimetro da Polso: Come Sceglierlo?

cardiofrequenzimetro da polso come scegliere quello giusto

Se hai bisogno di sapere Come scegliere un Cardiofrequenzimetro da Polso, noi, di Accessori Indossabili, ti diamo qualche consiglio per guidarti alla scelta migliore! Cos’è, Come funziona, Come valutare la Frequenza Cardiaca e i Consigli per l’Acquisto.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso – Cos’è?

La prima cosa da sapere, per acquistare il Cardiofrequenzimetro più adatto a te, è come è fatto e cos’è. Il Cardiofrequenzimetro da Polso è un dispositivo – Smartwatch, Smartband o Sportwatch – che integra il sensore per il rilevamento della frequenza cardiaca.

Infatti, il Cardiofrequenzimetro serve a calcolare e a monitorare il battito cardiaco, che sia durante un’attività di allenamento o a riposo. La maggior parte dei sensori è di tipo elettromagnetico o a led e trasmettono una fascio di luce o una leggerissima scarica elettromagnetica per misurare la quantità di ritorno.

Diciamo che i sensori del Cardiofrequenzimetro funzionano, grosso modo, come un laser, ossia puntano una luce verso un oggetto e misurando la quantità di rimbalzo, riescono a calcolare la velocità.

In questo modo, con il calcolo della velocità, i modelli odierni permettono di quantificare anche il consumo calorico, il consumo di ossigeno e i tempi di recupero.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso – Monitorare la Frequenza Cardiaca

La frequenza cardiaca è la velocità del cuore, espressa in battiti per minuto – bpm. Questo valore indica la salute del nostro cuore. A seconda che siamo a riposo o in allenamento, i valori cambiano e la velocità del cuore aumenta.

Attenzione: non bisogna mai sostituire un medico con il cardiofrequenzimetro! Se hai dei disturbi o dei valori “strani”, consulta subito il tuo medico.

Per chi è in ottima salute del cuore e vuole tenersi in forma, o recuperare la forma perduta, si possono sfruttare i parametri della frequenza cardiaca per ottimizzare l’allenamento.

C’è un equazione matematica che calcola la frequenza cardiaca – FCMAX – ma per fortuna, tutti i cardiofrequenzimetri sono in grado di farlo automaticamente. Ad ogni modo, la formula è FCMAX = 220 – Età.

Il risultato indica la zona di intensità della frequenza cardiaca. Vediamo i risultati possibili:

  1. Molto Leggero – 50 % / 60 % – attività per mantenersi in forma, senza perdere peso
  2. Leggero – 60 % / 70 % – attività per iniziare a perdere peso, gradualmente
  3. Moderato – 70 % / 80% – aumentare la resistenza aerobica allo sforzo
  4. Elevato – 80 % / 90 % – preparazione atletica
  5. Massimale – 90 % / 100% – potenziare la prestazione anaerobica – potenziamento dei muscoli

 

Cos’è il VO2Max? 

Il valore del VO2Max indica il consumo di ossigeno massimo, da parte dei nostri muscoli, in un minuto di tempo. Questo dato serve a monitorare la potenza aerobica e, di conseguenza, a potenziarla.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso – Consigli per l’Acquisto

Dopo aver spiegato cos’è e come funziona un Cardiofrequenzimetro da Polso, vogliamo darti dei consigli pratici per valutare l’acquisto del tuo prossimo dispositivo cardio!

Nota bene: il Cardiofrequenzimetro è un dispositivo importante a qualsiasi livello di allenamento – che sia amatoriale, alle prime armi o agonistico – anzi, ci sentiamo di dire, con tutta tranquillità, che proprio in ottico di miglioramento è consigliabile l’uso sin da subito!

Cardiofrequenzimetro da Polso o / e Fascia cardio al torace? 

Il primo è sicuramente più comodo da usare perché non ha l’inconveniente della fascia al torace. Spesso la fascia viene percepita come ingombrante e fastidiosa, soprattutto per chi è all’inizio. Tuttavia, dobbiamo dire – francamente – che le metriche rilevate con la fascia sono molto più accurate.

Se si desidera un maggiore comfort, bisogna scegliere Sportwatch dal quadrante massiccio, grande che abbiano una buona presa sul polso. A tal proposito, attenzione al cinturino e alla sua grandezza.

Il cinturino deve essere regolabile e deve essere, il più possibile, della taglia del polso. Perché? Per funzionare correttamente, il Cardiofrequenzimetro deve aderire perfettamente al polso, altrimenti le misurazioni potrebbero essere un po’ falsate.

Se si desidera comprare anche la Fascia Cardio, attenzione alla compatibilità con il dispositivo da polso. La scelta ideale è acquistare entrambi della stessa marca. Inoltre, controllare che la fascia integri la tecnologia Bluetooth per traferire i dati. Per ultimo, se si pratica uno sport in acqua, verificare l’impermeabilità della Fascia.

 

Zone di frequenza cardio sul display? 

Molti Cardiofrequenzimetri hanno questa importante funzione, ovvero mostrare durante l’allenamento le zone di frequenza cardio direttamente sul display. E’ fondamentale sapere in quale zona ci troviamo e quando passiamo alla zona più intensa.

Molti hanno il guizzo di segnarlo con segnale acustico – che per noi sono i migliori. Altri, invece, non hanno ancora aggiornato questa modalità di interazione.

 

GPS o niente GPS? 

La scelta dipende molto da dove si vuole usare il Cardiofrequenzimetro da Polso. Se la tua attività si svolge alla ricerca di nuovi sentieri e hai bisogno, quindi, di una mappa, ci sono validissimi Sportwatch con GPS integrato.

Il sistema di navigazione satellitare calcola la velocità, la distanza e il tempo. Tuttavia, non tutti sono compatibili con l’allenamento indoor. Per questa tipologia specifica di allenamento, bisogna controllare che ci sia un accelerometro, che sostituisce il GPS nelle zone chiuse.

Infine, il GPS può coesistere con il GLONASS, ossia il sistema di navigazione satellitare russo. La coesistenza dà maggiore precisione e un aggancio al satellite può veloce.

 

Durata della Batteria

Decisione importante per una spesa intelligente. Innanzitutto, i Cardiofrequenzimetri da Polso con il GPS integrato consumano molta più batteria. Poi, molti hanno integrate le funzioni di un tipico Smartwatch – Smart Notification, Calendario, Sveglia – che hanno due autonomie garantite: con l’attivazione del sensore cardio o in modalità orologio.

In media, una buona autonomia va dalle 8 ore di allenamento alle 14 ore.

 

Tipologia di Smartwatch o Sportwatch Cardio

Gli Smartwatch o Sportwatch Cardio possono anche differenziarsi per i profili di attività sportiva monitorata. In genere si considerano 4 livelli:

  1. Entry Level – “principianti” – progettati per chi è all’inizio. Costano poco e hanno poche funzioni, ma indispensabili per capire la frequenza cardiaca, la distanza e la velocità. Un esempio è il Sigma PC 15.11.
  2. Easy Run – questi sono per i principianti più esperti. Già conoscono come leggere i dati e vogliono qualcosa in più, mantenendo una spesa contenuta.
  3. Multisport – sono Cardiofrequenzimetri dedicati a tanti sport. Di solito, hanno molti profili di attività da monitorare e sono altamente personalizzabili. Nota un po’ dolente: costano! Un esempio è il Polar M400 o Polar V800.
  4. Trail – per gli esperti e per chi si dedica alla corsa in modo professionistico. Spesso sono anche dedicati a chi pratica Triathlon o sport combinati – corsa, nuoto e ciclismo. Un esempio è il Garmin Forerunner 920XT.

 

Non perderti la Nostra Classifica dei Migliori Cardiofrequenzimetri!

READ MORE +

GPS per Correre Garmin Forerunner 920XT – Guida Completa

gps per correre garmin forerunner 920xt Accessori Indossabili

A continuazione la Recensione Completa del GPS per Correre Garmin Forerunner 920XT – Caratteristiche Tecniche, Funzioni per la Corsa, Design e Prezzo di uno dei Migliori Sportwatch per i podisti!

Il GPS per Correre Garmin Forerunner 920XT è un orologio sportivo multisport, ossia è adatto ad essere utilizzato per rilevare e monitorare sport diversi:

  • Corsa
  • Ciclismo
  • Nuoto
  • Triathlon

In altre parole, non si tratta di un semplice GPS per correre, ma abbiamo di fronte un ottimo Orologio Sportwatch a tutto tondo. Per la sua efficienza lo abbiamo inserito, a pieno titolo, nella nostra Classifica dei Migliori Activity Tracker per Correre!

E’ da sapere che lo Sportwatch Garmin Forerunner 920XT ha vinto il riconoscimento Triathlon Awards per il miglior orologio multisport dell’anno!

 

GPS per Correre Garmin Forerunner 920XT – Scheda Tecnica

gps per correre garmin forerunner 920xt scheda tecnica

Il Gps per Correre Garmin Forerunner 920XT si distingue dai suoi modelli precedenti per avere un estreme ventaglio di funzionalità e per integrare il sistema di navigazione satellitare GPS e GLONASS.

E’ dotato di altimetro barometrico e di acceleratore per permettere gli allenamenti al chiuso. Associa anche la tecnologia Bluetooth Smart per sincronizzare e trasferire i dati su altri dispositivi compatibili.

Idem, per l’aggiunta delle fasce cardio. Infatti, ha una predisposizione alla connessione con la fascia cardio HRM e la fascia cardio HRM Swim. Inoltre, è possibile sfruttare la compatibilità con il sensore Vector per il ciclismo.

Il vetro del display è resistente agli urti. L’orologio Garmin Forerunner 920XT ha una resistenza all’acqua fino alle profondità di 50 metri, sia acqua da piscina che acqua marittima.

La batteria è agli ioni di litio ricaricabile con la clip con cavo usb, in dotazione nella confezione di acquisto. L’autonomia della batteria ha una durata garantita di 24 ore in modalità allenamento e GPS attivato, e fino a 4 mesi in modalità di solo Smartwatch.

 

GPS per Correre Garmin Forerunner 920XT – Funzioni Sport

Abbiamo detto nell’introduzione che questo modello di GPS per correre della Garmin è un orologio multisport ideato per chi pratica più sport; ma, diciamo che la declinazione migliore è di sicuro il Triathlon.

Infatti, ha funzioni specifiche per la corsa, il nuoto e la bicicletta. Rappresenta un vero gioiello tecnologico per gli atleti instancabili.

A tal proposito, il Garmin Forerunner 920XT è predisposto per memorizzare fino a sette profili sportivi personalizzabili. Per selezionare i vari profili si devono usare i pulsanti sulla destra dello schermo – le frecce su e giù.

I profili sportivi sono:

  1. Corsa
  2. Corsa indoor
  3. Bike
  4. Bike Indoor
  5. Nuoto in piscina
  6. Nuoto acque libere
  7. Triathlon

 

 

Vediamo insieme le funzioni:

Test Potenziale – si tratta di misurarsi prima dell’inizio di un periodo di allenamenti. I parametri calcolati ti aiutano a monitorare i miglioramenti successivi. Stima del VO2 Max è la stima della velocità della corsa in funzione della frequenza cardiaca. In altre parole, si tratta di sapere quanto ossigeno viene consumato per ogni minuto di attività podistica. Tempo di Gara stimato sulla base delle metriche rilevate. Tempo di Recupero è il calcolo del tempo necessario per riprendere un corretto battito cardiaco a riposo.

 

Dinamiche di Corsa – indoor e all’aperto – rappresentano i rilevamento della corsa durante l’allenamento. Si parla quindi di Oscillazione Verticale del Busto per il movimento del corpo; Tempo di Contatto del piede sul suolo per sapere quanti secondi intercorrono tra l’appoggio del piede e il rialzo dello stesso; Bilanciamento tra i due piedi; Cadenza per contare i passi al minuto e Lunghezza della Falcata.

 

Nuoto in tutte le acque – indoor e all’aperto – calcola il valore di SWOLF, ossia il parametro che indica la qualità di una vasca. Metriche di lunghezza, distanza e stile della bracciata. In coordinata con la Fascia Garmin HRM-Swim, si può anche monitorare la frequenza cardiaca durante la nuotata.

 

Per la Bici – indoor e all’aperto – il Garmin Forerunner 920XT calcola la velocità e la distanza della pedalata, nonché il tempo di percorrenza. Anche per i ciclisti c’è la misurazione del parametro VO2Max specifico nel profilo sportivo Bike. Importante anche la compatibilità con il sensore Vector, ovvero il sensore indispensabile per misurare ogni valore in bicicletta.

 

Le altri funzioni standard del Gps per Correre Garmin Forerunner 920XT sono:

  • Smart Notification – email, sms, chiamate, social network
  • Applicazione Garmin Connect
  • Activity Tracker giornaliero
  • Consumo calorico
  • Cronometro
  • Virtual Partner – per sfidare qualcuno
  • Virtual Racer – per sfidare se stessi
  • Barra Motivazionale
  • Monitoraggio della Qualità del Sonno

 

GPS per Correre Garmin Forerunner 920XT – Design e Prezzo

gps per correre garmin forerunner 920xt design

Il Gps SportWatch Garmin Forerunner 920XT è un orologio GPS dall’aspetto massiccio e compatto. Il quadrante è a forma rettangolare, appare molto vistoso e il peso complessivo del Garmin 920XT è di 61 grammi.

Nonostante sia uno dei modelli più “pesanti” della Garmin, il Garmin Forerunner 920XT rimane comunque molto leggero, comodo e portabile durante l’arco di un’intera giornata.

Lo schermo, a cristalli liquidi, è a colori vividi con un’alta densità di pixel – 205 x 148 – riesce a mostrare le metriche con ogni condizione climatica. Ottimizzato con la retroilluminazione. Il display è personalizzabile con le informazioni preferite e le applicazioni da impostare.

Il quadrante è incastonato in una ghiera nero, che ospita i 4 pulsanti principali:

in alto a sinistra, il tasto di accensione

in basso a sinistra, il tasto di blocco schermo

sulla destra, invece i pulsati delle frecce up e down per scorrere le schermate

Invece, nella parte bassa della ghiera, si trovano i due pulsanti per tornare indietro nelle schermate – Back – e il pulsante di Invio – Enter.

Sotto la cassa dell’orologio, è presente la batteria da ricaricare con la sua apposita base di appoggio, a sua volta da collegare con cavo usb in qualsiasi caricatore o dispositivo compatibile.

Il cinturino è di materiale silicone morbido, con chiusura regolabile.

 

Il Gps per Correre Garmin Forerunner 920XT viene venduto in due modalità: Garmin Forerunner 920XT senza la fascia cardio Garmin e Garmin Forerunner 920XT con la fascia cardio.

 

Il Garmin Forerunner 920XT senza fascia cardio è disponibile su Amazon a due colorazioni:

Cinturino Nero e Blu al prezzo scontato di 327 euro su Amazon

Cinturino Bianco e Rosso al prezzo scontato di 391 euro su Amazon

 

Il Garmin Forerunner 920XT con fascia cardio è disponibile nelle stesse due colorazioni:

Bianco e Rosso al prezzo scontato di 373 euro su Amazon 

Nero e Blu al prezzo scontato di 354 euro su Amazon 

 

GPS per Correre Garmin Forerunner 920XT – Testimonianza

Da Riccardo: Fantastico… Altamente reattivo alla ricezione del segnale GPS. Preciso ed affidabile in corso d’opera. Ho verificato nelle tre principali discipline nuoto, bici e corsa singolarmente ma non ancora in modalità triathlon… Estremamente versatile e personalizzabile nei vari layout, cosa che lo rende davvero interessante..Anche esteticamente ha il suo perché…. Non da ultimo è leggerissimo…

READ MORE +

GPS per Correre Garmin Forerunner 630 – Guida Completa

smartband gps per correre garmin forerunner 630

Ecco la Guida Completa allo Smartband GPS per Correre Garmin Forerunner 630 – Specifiche Tecniche, Funzionalità per la Corsa, Design e Prezzo per uno Smartband / Smartwatch progettato, soprattutto, per gli amanti della corsa.

L’orologio GPS Garmin Forerunner 630 è da considerarsi come uno dei Migliori GPS per Correre: prodotto dalla Garmin con tutte le qualità dell’azienda americana per soddisfare i corridori professionisti e amatoriali. Si tratta della versione successiva migliorata del Garmin Forerunner 620, da associare – facoltativamente – alla fascia cardio Garmin.

Vediamo nel dettaglio la Recensione Completa!

Gps per Correre Garmin Forerunner 630 – Scheda Tecnica

gps per correre garmin forerunner 630 scheda tecnica

Il GPS per Correre Garmin Forerunner 630 è la versione aggiornata, migliorata e potenziata del predecessore Garmin Forerunner 620. Le migliorie sono su più fronti: dal design ai sensori.

Per quanto riguarda il design, rimandiamo al paragrafo dedicato. Per la componentistica dei software, possiamo affermare che si tratta di un GPS ad alta sensibilità e con aggancio al satellite rapido e sicuro.

Non sfrutta solo il satellite GPS, ma si aggancia anche al satellite GLONASS, ovvero il sistema di navigazione russa, per avere un tracciamento dei percorsi più accurato.

Dispone di un modulo Bluetooth per la connessione e trasferimento dati con qualsiasi dispositivo mobile – sistemi operativi Android, iOS e Windows Phone. La sincronizzazione, delle metriche rilevate, avviene in automatico con l’Applicazione Garmin Connect. Oltre al Bluetooth, ha la predisposizione per la connessione Wi-Fi.

La batteria è ricaricabile agli ioni di litio. L’accessorio rivoluzionario dello Smartwatch Garmin Forerunner 630 è la pinza per la ricarica, anziché la solita base dei Garmin precedenti.

L’autonomia della batteria è garantita per una durata di 16 ore in allenamento; altrimenti, per 4 settimane usando il Garmin Forerunner 630 come semplice orologio.

Infine, lo Smartwatch Garmin Forerunner 630 è dotato di motore di vibrazione lieve ed è waterproof ad una profondità di 50 metri.

 

Gps per Correre Garmin Forerunner 630 – Funzioni Corsa

Il Garmin Forerunner 630 è sviluppato per i corridori. Tuttavia, permette anche altre tipologie di sport, come ad esempio la bici, la marcia a piedi e il trekking outdoor.

A tal proposito, il GPS si aggancia ai satelliti automaticamente e con un risposta quasi immediata. Dispone del satellite GPS e del satellite GLONASS.

 

Le funzioni dedicate alla Corsa sono tante e vediamole subito:

Metriche Fisiologiche Avanzate – in combinazione con la fascia cardio Garmin, il Gps per Correre Garmin Forerunner 630 fornisce misurazioni per calcolare l’intensità di allenamento. Lo Stress Score calcola la variabilità del battito cardiaco. Le Condizioni delle prestazioni sono confrontate periodicamente con la media degli standard di allenamento. La Soglia Anaerobica serve ad indicare il limite, superato il quale i muscoli iniziano a soffrire e a produrre acido lattico.

 

Dinamiche di Corsa aggiornate – sempre con la fascia Garmin, il Garmin 630 consente di misurare alcuni parametri utili per la corsa. L’Oscillazione Verticale del Busto è il fenomeno dei rimbalzi durante la corsa. Il Tempo di Contatto con il Suolo rappresenta il tempo di appoggio della scarpa sul terreno in millesimi di secondi. Il Bilanciamento tra i due piedi. La Cadenza che segnala il numero di passi al minuto. E infine, la Lunghezza della Falcata.

 

Condizione Performance – ad ogni sessione di allenamento viene misurata come poter incrementare l’intensità di allenamento, sempre in virtù della frequenza cardiaca.

 

Frequenza Cardiaca di Recupero – è la misurazione del tempo necessario per recuperare un battito cardiaco normale senza affaticamento.

 

Virtual Racer – misurarsi contro se stessi in corse già conteggiate. Se lo si vuole fare in coppia virtuale, c’è la funzione Virtual Partner, ossia correre e sfidare qualcuno della community Garmin Connect.

 

AutoLap – ogni volta che concludi un chilometro di percorso, il Garmin Forerunner 630 ti avverte.

 

Metronomo – da impostare manualmente – è la funzione che ti permette di conservare sempre lo stesso passo e lunghezza di falcata.

 

Esistono poi possibilità di personalizzare il proprio Garmin Forerunner 630 con funzioni da scaricare gratuitamente, all’interno del Play Store Garmin, e settare sul proprio Smartwatch Garmin 630.

Accanto al ventaglio ricco di funzionalità per la corsa, il Gps Sportwatch Garmin Forerunner 630 può fungere anche da comodo Smartwatch, con altrettante funzioni:

  • Sistema di Smart Notification – notifiche, sms, avviso di chiamate in entrata, email e social network
  • Monitoraggio Attività Quotidiana
  • Rilevamento Qualità del Sonno
  • Musica
  • Funzione Trova il mio Telefono
  • Data e Sveglia

 

Infine, con la tecnologia Bluetooth si collega al proprio dispositivo mobile – Android, iOS e Windows Phone – e trasferisce i dati all’Applicazione Garmin Connect.

 

Gps per Correre Garmin Forerunner 630 – Design e Prezzo

gps per correre garmin forerunner 630 deisgn

Il Garmin Forerunner 630 si presenta con un design tipico degli Smartwatch sportivi con il quadrante rotondo avvolto da una ghiera in rilievo. Il peso complessivo di questo Gps per correre è di 44 grammi.

Sul versante del display è migliorato molto, rispetto alla generazione precedente; infatti, lo schermo è più grande e la risoluzione pixel aumentata – 215 x 180. Inoltre, il display è touchscreen a colori vividi: cifre chiare, grandi e ben leggibili sotto ogni luminosità. Dotato anche di retroilluminazione per gli allenamenti con bassa luce.

Sulla ghiera si trovano i tasti di comando, due per ogni lato. C’è da segnalare che il TouchScreen del Garmin Forerunner 630 è molto sensibile alla pressione; a volte, ha tempi di risposta maggiori, dovuti appunti alla pressione esercitata. Infine, anche le gocce di pioggia possono agire come fonte di pressione per il touchscreen.

Nella parte inferiore della cassa è posizionata la connessione per ricaricare il Garmin 630, tramite il beccuccio, in dotazione nella confezione di acquisto. Si tratta di una scelta alternativa, rispetto alla base di ricarica usata dagli altri modelli Garmin. Il beccuccio a forma di tenaglietta si aggancia all’orologio e si collega ad un caricatore usb o ad un altro dispositivo predisposto.

Il cinturino è di materiale silicone, regolabile al polso. Comodo, leggero e poco invasivo.

Il Gps per Correre Garmin Forerunner 630, in coordinato con la Fascia Cardio Garmin, è disponibile al prezzo scontato di 392 euro in vendita su Amazon.

Senza la Fascia Cardio in abbinamento, si può optare per l’acquisto del solo Garmin Forerunner 630, modello Blu e Bianco, disponibile su Amazon al prezzo scontato di 312 euro.

Nella confezione di acquisto troviamo:

  • Gancio per la ricarica
  • Manuale di istruzioni

 

Se cerchi un Cardiofrequenzimetro da Polso, ti suggeriamo la nostra Classifica dei Migliori Smartband/Smartwatch con sensore di frequenza cardiaca!

 

Gps per Correre Garmin Forerunner 630 – Testimonianza

Da Giulio: Pros:
Plenty of metrics and details to optimize your training.
Easy to use and automated upload of data.
Great training watch overall.

Cons:
GarminConnect could provide some algorithm to calculate fitness and fatigue such as the TrainingPeaks TSS.

 

Traduzione nostra: Pro – tante metriche e dettagli per ottimizzare il tuo allenamento. Facile da usare e aggiornamenti di analisi automatici. Buon orologio da training complessivamente. Contro – Garmin Connect potrebbe fornire qualche algoritmo per calcolare fitness e stanchezza, quale ad esempio il Training Peaks TSS

READ MORE +

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225 – Guida Completa

migliore cardiofrequenzimetro da polso garmin forerunner 225

Scopri con noi la Guida Completa del Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225 – Caratteristiche Tecniche, Funzionalità, Design e Prezzo del Braccialetto Fitness Garmin Forerunner 225!

Lo Smartband Cardio Garmin Forerunner 225 ha segnato la svolta nella produzione dell’azienda Garmin, perché ha avuto l’integrazione del sensore ottico di frequenza cardiaca, risparmiando così agli sportivi l’uso della fascia cardio.

Rispetto ai più recenti è un po’ datato, ma ciò non va assolutamente ad inficiare la qualità raggiunta da questo Smartband. Infatti, ha meritato un posto di primo rilievo nella nostra Classifica dei Migliori Cardiofrequenzimetri!

Entriamo nel vivo di questa recensione!

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225  – Scheda Tecnica

cardiofrequenzimetro da polso garmin forerunner 225 scheda tecnica

 

La prima considerazione da fare in merito al Garmin Forerunner 225 è che si tratta del primo modello di Smartwatch con GPS integrato e soprattutto con un sensore ottico di frequenza cardiaca incorporato all’interno della componentistica. Pertanto, abbiamo di fronte un Cardiofrequenzimetro da Polso senza la fascia cardio, che per alcuni può risultare ingombrante.

Il Garmin Forerunner 225 è quindi un Orologio Fitness GPS cardiofrequenzimetro.

Il rilevatore per il battito cardiaco è un sensore ottico MIO – OHR, ubicato nella parte inferiore della cassa e stretto contatto con l’ossatura del polso. Il sensore ottico emette una luce pulsata, che oltrepassa la pelle e arriva fino all’arteria per misurarne la quantità di ritorno. In poche parole, è una sorta di laser che misura il tempo e la lunghezza d’onda, che ritorna indietro. Il sensore poi decodifica i parametri rilevati e li mostra sotto forma di battito cardiaco.

Un altro elemento, che caratterizza il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225, è il GPS. Il GPS sviluppato da Garmin permette di calcolare la distanza e il passo mantenuto. Inoltre, integra un sensore di accelerometro per rilevare le misurazioni al chiuso, senza l’ausilio di un foot pod da scarpa.

Riassumendo: GPS accurato, con ricezione immediata, per gli allenamenti esterni e un accelerometro per le sedute di attività all’interno di una palestra o di una pista di atletica.

Alle specifiche menzionate, vanno incluse il motore di vibrazione per interagire con noi, la sveglia, la funzione di orologio con data, la resistenza all’acqua fino a profondità di 50 metri.

Attenzione: benché sia impermeabile fino a 50 metri, questo Smartwatch integrato non è sviluppato per rispondere alle esigenze di nuotatori professionisti. Se si vuole uno Smartband più dedicato, è meglio optare il Garmin Swin.

Per la connettività, dispone del modulo Bluetooth e della predisposizione wireless.

Infine, la batteria è standard ricaricabile agli ioni di litio. Come molti dei modelli della Garmin, il Garmin Forerunner 225 non fa eccezione e la batteria è composta da una base poggiaorologio; la base ha un cavo usb in uscita da collegare a qualsiasi caricatore o pc che si voglia.

L’autonomia della batteria raggiunge 4 settimane con il GPS disattivato, oppure fino a 10 con il GPS acceso.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225  – Funzioni Cardio

La vera caratteristica distintiva del Garmin Forerunner 225 rimane, senza alcun dubbio, quella del rilevatore del battito cardiaco.

Innanzitutto, con il Garmin Forerunner 225 può svolgere tre importanti funzioni per rilevare la frequenza cardio:

  1. Intensità di allenamento
  2. Zone di Frequenza Cardiaca
  3. Battiti al minuto

Con l’interfaccia display a colori, appaiono le zone di frequenza cardio divise in 5 zone per consentirti di avere sempre sotto controllo il tuo carico di allenamento. Le zone cardio del Garmin Forerunner 225 sono quindi:

la zona di riscaldamento – colore associato grigio; la zona di resistenza generale – colore associato blu; la zona aerobica – colore associato verde; la zona soglia – colore associato arancione; e la zona massimale – colore associato rosso.

C’è da sapere che la zona aerobica è la frangia di intensità, durante la quale si iniziano a bruciare le calorie. Per contro, la zona massimale si attiva quando il cuore subisce uno sforzo maggiore – da mantenere per poco tempo – con lo scopo di migliorare le prestazioni generali.

 

Le altre funzioni di questo Orologio Fitness sono:

  • Contapassi da Polso
  • Calcola la distanza e velocità
  • Consumo Calorico durante l’allenamento
  • Allarme passo – in caso di modiche all’andatura
  • Auto Pause – Timer personalizzabile
  • Auto Lap – per un solo giro di corsa
  • Barra di Movimento – per la sedentarietà
  • Rilevatore Qualità del Sonno

 

Ultima importante considerazione è il prolungamento della fase di analisi per il post-allenamento con l’Applicazione Garmin Connect. Per chi non conoscesse l’Applicazione Garmin Connect – gratuita e compatibile con qualsiasi dispositivo mobile e fisso – è utile ricordare che si tratta di uno strumento per migliorare le proprie prestazioni sportive.

Si tratta di una community integrata e supportata da personale esperto che dà consigli e sprona. All’interno dell’ecosistema Garmin Connect, infine, si possono trovare tanti piani di allenamento e numerosi workout.

L’interfaccia grafica è estremamente semplice ed intuitiva. I percorsi vengono visualizzati con le mappe, l’indicazione meteorologica, gli eventuali intervalli e pause, e infine, le tue annotazioni personali con il calendario degli allenamenti individuali o di gruppo.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225  – Design e Prezzo

cardiofrequenzimetro da polso garmin forerunner 225 design

Il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225 ha un design tradizionale di uno orologio sportivo con display rotondo, incastonato in una ghiera in rilievo, dal peso totale di 54 grammi.

Lo schermo a colori del Garmin Forerunner 225 ha un diametro di 25 millimetri con una buona risoluzione di pixel – 180 x 180. Il display è protetto da una rifinitura riflettente luminosa – un anello di silicone – che evita l’interferenza della luce sul sensore ottico. Infine, è retroilluminato per permettere gli allenamenti notturni.

Il display, a cristalli liquidi, non è touchscreen; ma, manovrabile dai cinque pulsanti predisposti ai lati del monitor:

il tasto di Accensione per attivare / disattivare la retroilluminazione e per l’accensione / spegnimento dell’orologio Garmin Forerunner 225

il tasto Timer per cronometrare la corsa o l’allenamento. Lo stesso tasto Timer ha anche la funzione di tasto per impostare il settaggio dell’orologio

i tasti Freccia su e giù servono per scorrere le varie schermate del display.

Nella parte inferiore del vano, che ospita il display, è posizionato il sensore ottico per il rilevamento della frequenza cardiaca.

Per quanto riguarda il cinturino, possiamo dire che è regolabile e fabbricato in silicone ipoallergenico.

La lingua di interfaccia grafica si può impostare e scegliere l’italiano.

Il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225, modello nero con dettagli rossi, si può acquistare sul sito Amazon a partire da 327  euro.

Nella confezione di acquisto sono presenti:

  • il kit per la ricarica del Garmin Forerunner 225, ossia la base di appoggio e il cavo di collegamento
  • Manuale di istruzioni

 

Scopri anche la nostra Classifica dei Migliori Smartband e dei Migliori Gps per Correre!

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 225  – Testimonianza

Da Alberto: Ottimo prodotto, di ottima fattura. Si tratta di un orologio fitness tracker professionale. Si può tranquillamente usare come orologio da tutti i giorni, anche se per le braccia esili diventa un po’ ingombrante. Professionale perché, oltre ad avere un GPS fulmineo ed efficiente, misurare passi, distanze, percorsi, ha anche la possibilità di registrare allenamenti. Inoltre è compatibile con qualunque smartphone, io ho un windows phone, attraverso la app Garmin Connect. Non è uno smartwatch, ma chi guarda a questo prodotto lo sa bene. Ottimo schermo a colori. I prezzi per questi oggetti sono elevati ma l’affidabilità del prodotto non si discute.

READ MORE +

Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 – Guida Completa

cardiofrequenzimetro da polso polar v800

In questa Guida Completa troverai tutte le informazioni necessarie del Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 con caratteristiche tecniche, funzionalità, applicazione, design e prezzo.

Il Polar V800 è uno Smartband dotato di sensore di frequenza ottica integrato, senza l’ausilio della fascia cardio. Appartiene alla famiglia finlandese Polar, la quale ha dato vita ad un Cardiofrequenzimetro da Polso di fascia medio-alta multisport, ossia significa che ha una predisposizione – con brevetto – per gli sport ad alta intensità cardiaca.

Progettato quindi per i seguenti sport:

  • Corsa
  • Nuoto
  • Ciclismo su strada e sterrato
  • Triathlon

E’ da considerarsi come uno dei migliori Cardiofrequenzimetri del 2016! Scopri anche gli altri, nella nostra Classifica dei Migliori Smartband con sensore cardio integrato.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 – Specifiche Tecniche

cardiofrequenzimetro da polso polar v800 caratteristiche tecniche

Il Braccialetto Fitness Polar V800 è un vero e proprio computer al polso. Con i suoi 80 grammi di peso è in grado di fornire metriche dettagliate, rapide e personalizzate.

Nella componentistica tecnica, dispone di un GPS con altimetro e dislivello di quote. A cui vanno sommati i sensori di accelerometro a tre assi e il barometro.

Le metriche rilevate sono registrate nella memoria del Polar V800, una memoria flash da 8 MB, e successivamente sincronizzate con un dispositivo mobile – Android, iOS, Windows – con il chip Bluetooth Smart.

La connettività è quindi assicurata con la tecnologia Bluetooth, ma non solo; infatti, è predisposto al sistema di connessione Wireless. Altrimenti, tramite cavo usb – in dotazione nella confezione di acquisto – necessario anche per ricaricare la batteria del Polar V800.

La batteria è agli ioni di litio ricaricabile, con una autonomia di 13 ore di allenamento GPS attivo, oppure una autonomia di 50 ore con il GPS disattivo.

Il display è ad alta definizione e alta densità di pixel – 128 x 128. Incastonato in una ghiera di acciaio inox, è touchscreen con illuminazione intensa. Le informazioni sullo schermo sono in bianco su sfondo nero, con varie lingue di interfaccia – tra cui l’italiano.

E’ waterproof: resistenza certificata fino a 30 metri di profondità acqua di piscina e acque marine.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 – Funzionalità

Il Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 è stato progettato per monitorare e misurare vari sport, per questo motivo presenta enormi funzionalità sia da usare in modo generico sia da applicare a sport specifici.

In prima battuta, il Polar V800 si attesta essere uno Smartband efficiente sia per l’attività sportiva indoor che outdoor; e, per il comparto del nuoto, si può usare sia in piscina che in mare aperto.

Il computer è impostabile per profili sportivi specifici, in modo da avere metriche più accurate.

Per la corsa, risulta essere un ottimo cardiofrequenzimetro sia senza la fascia che con la fascia. L’uso della fascia aumenta le potenzialità di misurazione dello Smartband Polar V800.

Infatti, esiste il programma Running Programm dedicato all’allenamento podistico, per il quale si possono personalizzare le modalità: corsa da 5 km, da 10 km, la mezza maratona e la maratona completa. In alternativa, si può personalizzare un allenamento di corsa ad hoc, in base alle proprie esigenze.

Molto utile in tal senso, è il Test Ortostatico. Si tratta di un test di fitness, da eseguire prima dell’allenamento iniziale, con lo scopo di valutare e verificare la tua frequenza cardiaca e lo sforzo cardiaco. Il Test Ortostatico è oltretutto un modo per controllare periodicamente il tuo stato di salute e i progressi raggiunti dopo mesi di allenamento.

A ciò si aggiunge anche il Fitness Test, ossia un test più globale per controllare la tua condizione fisica e la capacità aerobica.

Altre funzionalità del Braccialetto Fitness Polar V800 sono:

  • Conta Calorie a seconda del peso corporeo, età, altezza, sesso, valore di FCmax – frequenza cardiaca massima individuale – e la tipologia di allenamento
  • Tempo di recupero dopo ogni allenamento
  • Carico di allenamento sopportabile, con intensità e durata di ogni sessione

 

Polar V800 per il nuoto: in combinazione con la fascia sensore di frequenza cardiaca H7 riesce a rilevare e monitorare al meglio l’attività sott’acqua, sia in piscina che in mare aperto. Molto interessante la caratteristica, di questo Cardiofrequenzimetro da Polso, di mostrare la frequenza cardiaca durante la nuotata.

Per il nuoto, è in grado di contare le vasche, la velocità e la distanza nuotata. Con i parametri, calcola lo SWOLF – indicatore della velocità di bracciata per una vasca. Infine, riconosce 4 stili di nuoto:

  1. Stile Libero
  2. Stile Dorso
  3. Stile Rana
  4. Stile Farfalla

 

Polar V800 è anche un Orologio GPS, dotato di un computer di bordo, per calcolare la distanza, la velocità e l’intero percorso. I percorsi vengono caricati automaticamente dal GPS e in aggiunta, possono essere scaricati dall’applicazione Polar Flow.

Versatile, inoltre, per chi pratica Trekking o sport Outdoor, perché include l’altimetro barometrico: comodo per registrare l’altitudine e i valori di dislivello tra due quote.

 

Il training computer del Polar V800 lo rende un Activity Tracker a tutti gli effetti. A tal proposito, il Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 integra il sistema di Smart Notification con avviso di chiamata e messaggi in entrata, sincronizzazione di messaggistica istantanea e aggiornamenti notifiche dal mondo social.

Infine, il Polar V800 è completato da un calendario, orologio con funzione sveglia e monitoraggio della qualità del sonno.

Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 – Applicazione

Il Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 si inserisce perfettamente con i servizi dell’Applicazione Polar Flow – compatibile con i sistemi operativi Android, iOS e Windows.

L’Applicazione Polar Flow è un mondo per il fitness. E’ possibile dare sfogo alla tua voglia di sport con:

  • Training Benefit – spettro globale dei benefici dopo ogni seduta di allenamento
  • Activity Benefit – metriche sul medio-lungo termine delle attività svolte
  • Polar Coach – un Personal Trainer virtuale dedicato a te
  • Compatibilità con Strava – la community online per gli atleti
  • Compatibilità con MyFitnessPal – per monitorare il tuo regime alimentare

Per maggiori informazioni, ti suggeriamo la nostra guida alla Polar Flow App: come sincronizzare il dispositivo, la compatibilità con gli Smartphone e tanto altro!

 

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 – Design e Prezzo

cardiofrequenzimetro da polso Polar v800

Il look di questo Braccialetto Fitness ricorda molto il compagno di scuderia, Polar M400, con i bordi più rigidi e una struttura più delineata e squadrata. Si tratta di un Cardiofrequenzimetro da Polso con Training Computer integrato dalla presenza vistosa; nonostante ciò, rimane molto confortevole e portabile.

Il display occupa l’intero vano della cassa, con una dimensione di 1.5 pollici. Con una risoluzione di pixel elevata – 128 x 128 pixel – è ricoperto da un vetro Gorilla Glass per la protezione antischegge e antigraffi. La cassa è in materiale alluminio e acciaio inossidabile. Per contro, il cinturino è in materiale di gomma ipoallergenico. Il tutto per un peso totale di 80 grammi.

Lo schermo ad alta risoluzione è chiuso da una ghiera laterale, nella quale si trovano i pulsanti in rilievo dello Smartband Polar V800:

sulla sinistra, ci sono i pulsanti Light – per l’accensione dello schermo, e il pulsante Back – per tornare indietro

sulla destra, invece, ci sono i tre pulsanti di gestione delle impostazioni – Up, Start, Down

 

Per quanto riguarda i modelli, lo Smartband Polar V800 è disponibile in tre colorazioni – cinturino blu e cinturino nero e cinturino rosso. Viene venduto in due modalità:

  1. Polar V800 Nero con il Kit in dotazione, che prevede la fascia con sensore di frequenza cardiaca H7,  il supporto universale per l’attacco al manubrio e il sensore di cadenza CS Bluetooth Smart. Disponibile su Amazon al prezzo di 335 euroPolar V800 Rosso con il Kit completo al prezzo scontato di 335 euro disponibile su Amazon
  2.  Polar V800 senza il Kit, al prezzo da 450 euro, disponibile su Amazon

 

Per chi volesse comprare gli accessori separatamente, si trovano anch’essi disponibili alla vendita:

  • Attacco Universale Polar per il manubrio al prezzo scontato di 8,95 euro disponibile su Amazon
  • Polar H7 – Sensore di frequenza cardiaca al prezzo da 47 euro in tre colorazioni – nero, blu e fucsia – disponibile su Amazon

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Polar V800 – Testimonianze

Da Luca: Orologio da polso impeccabile in ogni sua parte! Perfetto, bello leggero e potente! Calcola qualsiasi cosa, qualsiasi parametro tu voglia monitorare lui ne tiene nota, ideale anche per il monitoraggio dell’attività quotidiana. A distanza di un anno dall’acquisto, la batteria ancora non mostra alcuna problematica e la sua durata è rimasta invariata (riesco ad arrivare con una ricarica a 8-9 giorni di utilizzo continuo come monitoraggio dell’attività quotidiana allenandomi anche con la fascia cardio 6-7 giorni per un’ora circa) .
A chi è al primo acquisto ed è indeciso se scegliere tra Garmin e Polar acquistando il V800 andate a colpo sicuro!!
Inoltre la fascia cardio H7 inclusa nel bundle può essere utilizzata per qualsiasi sport anche in acqua con presenza di cloro come piscine e in acque marine.

READ MORE +

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 – Recensione Completa

migliore cardiofrequenzimetro da polso garmin forerunner 620

In questa Guida Completa recensiremo il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 – uno dei migliori Cardiofrequenzimetri da Polso della scuderia Garmin progettata per gli amanti della corsa con Gps integrato.

Lo abbiamo inserito a pieno titolo nella nostra Classifica dei Migliori Cardiofrequenzimetri del 2016, per l’alta sensibilità del rilevatore di frequenza cardiaca e per le metriche misurate.

Il Braccialetto Fitness Garmin Forerunner 620 fa parte della serie Garmin ideata per chi ama lo sport, e in particolare, la corsa, il triathlon, il ciclismo e il nuoto. Il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 viene classificato per essere uno Smartband Multisport e Trial, il che sta a significare che il Garmin Forerunner 620 è destinato perlopiù a corridori esperti o corridori professionisti da un lato; dall’altro, a chi pratica molti sport, come ad esempio il Triathlon, per il quale ha bisogno di parametri legati alla corsa, al nuoto e alla bicicletta.

Ma entriamo nel vivo della nostra recensione del Braccialetto Fitness Garmin Forerunner 620!

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 – Specifiche Tecniche

cardiofrequenzimetro da polso garmin forerunner 620 Specifiche Tecniche

Il Braccialetto Fitness Garmin Forerunner 620 è uno Smartband che integra un sensore ottico per il rilevamento della frequenza cardiaca e un Gps touchscreen.

Sviluppato per essere il compagno di allenamento per una preparazione atletica di corsa o di triathlon, il Cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 620 ti aiuta nelle sessioni di intensa attività fisica dandoti riscontri utili per potenziare e migliorare costantemente.

E’ la generazione allo Smartband Garmin Forerunner 610, e si tratta di un vero salto in avanti per la Garmin, la quale ha aggiunto notevoli funzioni al precedente modello: Bracciale più leggero e pratico, più autonomia di batteria, una fascia di sensore cardio nuova e altrettante nuove funzioni per la corsa, come ad esempio LiveTrack, il calcolo di intensità VO2 max e altre metriche.

Per quanto riguarda la parte di software interno, possiamo dire che è dotato di un sensore di accelerometro a tre assi, con capacità di calcolare la distanza e la velocità indoor senza l’attivazione del GPS.

Invece, per le escursioni, integra un GPS e si interfaccia con un qualsiasi dispositivo mobile con il sistema di Wi-Fi per salvare la mappatura dei satelliti. La connessione Wireless permette di sincronizzare i dati con l’applicazione Garmin Connect e di installare gli aggiornamenti automatici.

A ciò si aggiunge, il modulo di connettività Bluetooth per dialogare con i dispositivi mobili Android o iOS e sfruttare al meglio l’applicazione Garmin con consigli e programmi scanditi per le sessioni sportive.

Ultima considerazione per la connettività del Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620, l’integrazione del trasmettitore ANT+ per associare e sincronizzare sensori di fascia cardiaca.

Da lato hardware, lo Smartband Garmin Forerunner 620 è resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità. La batteria agli ioni di litio è ricaricabile con un cavo usb, in dotazione nella confezione di acquisto.

La durata della batteria arriva fino a 6 settimane se usato in modalità di risparmio energetico; con il GPS attivo, per contro, si arriva alle 10 ore di attività completa. L’autonomia della batteria del Garmin Forerunner 620 supera abbondantemente la concorrenza.

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 – Funzionalità

Per quanto riguarda le funzionalità che offre il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 sono davvero tante, soprattutto per la corsa. Ci concentreremo sulle funzioni per la corsa e sulla prestazione del cardiofrequenzimetro.

Da sapere, innanzitutto, che il Cardiofrequenzimetro Garmin Forerunner 620 funziona senza fascia cardio; tuttavia, la combinazione con la fascia lo trasforma in uno strumento di elevatissime prestazioni.

Per la corsa, il Garmin Forerunner 620 è in grado di calcolare le differenze tra la propria andatura e velocità di corsa con l’obiettivo impostato, in modo da avere sempre un parametro di confronto, durante gli allenamenti.

Importante per il potenziamento è il valore VO2 Massimo. Questo parametro consente di valutare e verificare il consumo di ossigeno in un minuto di attività fisica; sapere questo dato permette di modificare l’andamento dell’allenamento.

Interessante anche che all’interno dell’Applicazione Garmin Connect venga creata un file apposito, nel quale sono memorizzati i dati relativi alle metriche per la corsa, da visualizzare ogni volta che si vuole.

Oltre alle metriche registrate, il Garmin Forerunner 620 fornisce dinamiche della corsa con i record personali e le previsioni delle gare da effettuare.

Con l’associazione della Fascia Cardio Garmin si possono aggiungere tre misurazioni importanti per la qualità della corsa: la cadenza, l’oscillazione verticale e il tempo di contatto con il suolo.

La cadenza in combinazione con il contapassi calcola il numero totale dei passi in un minuto. L’oscillazione verticale serve per verificare il movimento che fa il busto quando corre. Infine, il tempo di contatto del piede sul suolo tra una falcata e l’altra.

Le altre funzioni sono:

  • Calorie bruciate per battito cardiaco
  • Calcolo del dispendio energetico per allenamento
  • Allarme passo e tempo/distanza

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 – Design e Prezzo

cardiofrequenzimetro da polso garmin forerunner 620 Accessori Indossabili

 

Il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 ha l’aspetto di un orologio sportivo tradizionale, con uno schermo di forma circolare e una ghiera che avvolge il display. Nei bordi della ghiera, quattro bottoni con cui si può meglio interagire con il Garmin Forerunner 620.

Lo schermo touchscreen ha un diametro di 2,5 centimetri, offrendo ottima visione dei numeri. Il display è a colori con una risoluzione dello schermo di 180 pixel. Infine, è dotato di retroilluminazione per una visione notturna.

Attenzione: dobbiamo specificare che, sebbene lo schermo abbia una predisposizione ai colori, questi ultimi vengono utilizzati poco a favore di schermate su scala di grigi per un risparmio energetico maggiore.

Per contro il cinturino è regolabile. Nota interessante: il cinturino è intercambiabile con altri cinturini di altre colorazioni.

Ritornando ai bottoni posizionati sulla ghiera dello Smartband Garmin Forerunner 620, segnaliamo che hanno funzioni specifiche:

in alto a sinistra, il bottone Power per l’accensione e lo spegnimento del Bracciale Garmin. Con una lieve pressione, se il Garmin è già acceso, si attiva la retroilluminazione

in basso a sinistra, il pulsante Orologio per passare alla modalità di Smartwatch e vedere l’ora

in alto a destra, il bottone Run che la precisa funzione di cominciare la memorizzazione delle metriche di corsa

in basso a destra, il pulsante Lap per registrare un solo giro di corsa

Infine, sullo schermo sono presenti due pulsanti da attivare con il touchscreen: a destra il menu e a sinistra il tasto per tornare indietro.

Puoi acquistare il Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 su Amazon in due modelli cromatici: Nero/Blu e Bianco/Arancio. Entrambi sono disponibili con la fascia sensore cardio in aggiunta.

 

Garmin Forerunner 620 Nero/Blu senza fascia cardio al prezzo scontato di 302 euro su Amazon 

Garmin Forerunner 620 Bianco/Arancio senza fascia cardio al prezzo scontato di 266 euro su Amazon

 

se desideri associare una fascia sensore cardio al Garmin Forerunner 620, puoi optare per l’acquisto unico:

Garmin Forerunner 620 modello Bianco/Arancio con Fascia Cardio al prezzo scontato di 261 euro su Amazon

 

Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620 – Testimonianze

Ecco alcune testimonianze – recensioni del Cardiofrequenzimetro da Polso Garmin Forerunner 620:

da Andrea: Prodotto di alta qualità (e insieme di prezzo importante). Ottima ricezione satellitare (più veloce rispetto a modelli precedenti), intuitivi i menù, comodo lo schermo touch, bella innovazione la connettività Bluetooth e Wifi, molto utile anche la vibrazione quando si passa il km, soprattutto per chi come me corre ascoltando la musica (e non sente il cicalino).

 

da Gino: Un piccolo computer pienissimo di funzionalità e di informazioni per la nostra corsa.
Ci si aspetterebbe una certa difficoltà di utilizzo, ma devo ammettere che è più semplice del previsto.
Non economico, ma assolutamente spettacolare.

 

 

READ MORE +

Fitbit Charge 2 e Fitbit Flex 2: i nuovi Braccialetti Fitness della Fitbit

fitbit charge 2 e fitbit flex 2 Accessori Indossabili

Nella famiglia degli Smartband per il fitness arrivano due nuovi Braccialetti Fitness della Fitbit, si tratta del Fitbit Charge 2 e Fitbit Flex 2.

Le immagini e gli annunci stampa sono trapelati da poco, affermando che la Fitbit ha lanciato due nuove generazioni di Braccialetti Fitness. In altre parole, presto arriverà sul mercato la seconda generazione del blasonato Fitbit Charge e del più sottile bracciale Fitbit Flex.

Entrambi saranno presentati al mondo degli Accessori Indossabili in occasione dell’IFA 2016.

Ma vediamo che novità ci sono in questi due nuovi Smartband!

 

Fitbit Charge 2 e Fitbit Flex 2 – Novità

A prima vista, il design è rimasto fedele ai precedenti modelli prodotti dalla Fitbit per il Fitness. Il Fitbit Charge 2 assomiglia molto al Fitbit Surge e ne potenzia il comparto del sensore di frequenza cardiaca.

Per contro, il Fitbit Flex 2 avrà come design quello tipico di uno Smartband: sottile e leggero al polso.

Sul versante delle specifiche tecniche, il Fitbit Charge 2 appare molto più irrobustito nei sensori e nelle funzionalità di monitoraggio delle attività quotidiane. Il Fitbit Charge 2 crea un ecosistema a parte con le funzionalità di uno Smartband potenziato e le capacità di uno Smartwatch di ultima generazione. Nulla sfugge al caso: contapassi da polso, cardiofrequenzimetro, rilevamento della qualità del sonno, smart notification, chiamate, messaggistica istantanea e tanto altro.

Il Fitbit Flex 2 sarà uno Smartband con un display a Led, i quali si illumineranno in base alle funzioni impostate. Le migliorie sono sull’ordine dei parametri monitorati e sugli accessori intercambiabili.

 

Fitbit Charge 2 e Fitbit Flex 2 – Data di Vendita

Dalle poche informazioni, di cui disponiamo al momento, pare che la data ufficiale di messa in vendita di questi nuovi due Braccialetti Fitness sarà intorno al 27 novembre prossimo.

Nell’attesa, puoi scoprire la Classifica dei Migliori Smartband del 2016!

 

READ MORE +

Domotica Wireless iSmartAlarm Isa3 – Recensione

domotica wireless ismartalarm recensione completa

In questa recensione completa passeremo in rassegna il sistema di Domotica Wireless ISmartAlarm Isa 3 con caratteristiche tecniche, applicazione e prezzo.

L’impianto di iSmartAlarm è un sistema di domotica volto a migliorare la sicurezza casalinga, tramite una rete interna che segnala e avverte in caso di anomalie.

Ma vediamo meglio di cosa si tratta l’ecosistema di Domotica Wireless iSmartAlarm Isa3.

Scopri anche i Migliori Kit per la Domotica del 2016!

 

Domotica Wireless iSmartAlarm Isa – Caratteristiche Tecniche

L’impianto di videosorveglianza e sicurezza firmato iSmartAlarm è un kit composto da otto elementi che insieme creano l’ecosistema di domotica wireless:

  • CubeOne
  • Motion Sensor
  • Contact Sensor
  • Remote Tag
  • Adesivi dissuasori iSmartAlarm

 

Il CubeOne è il computer di bordo di tutto l’impianto di domotica wireless dell’iSmartAlarm. Attraverso la rete senza fili, dialoga con i diversi sensori di movimento e in remoto con il telecomando Remote Tag. I vari sensori di movimento e di apertura e chiusura porte e finestre si collegano al computer appoggiandosi alla rete wireless. Il CubeOne ha un cavo di alimentazione per la corrente elettrica e un cavo di rete Ethernet per collegarsi al router di casa. Il cavo Ethernet Base-T 10/100 è in dotazione nella confezione di acquisto.

Le dimensione di questo cubo sono ridotte: ogni lato misura 10 centimetri e riesce a gestire molti dispositivi di domotica wireless.

Il CubeOne comunica con l’Applicazione iSmartAlarm – di cui parleremo dopo – con lo scopo di mostrare chi c’è in casa, quando non dovrebbe esserci nessuno. Si riceve un messaggio di notifica istantanea – SMS, notifica, email – nell’istante preciso in cui i sensori di movimento rilevano movimenti non autorizzati. In contemporanea con il messaggio, viene mostrato sull’applicazione un video in remoto delle abitazioni.

Il Motion Sensor è invece il sensore di movimento che rileva i movimenti in un raggio di 3 metri di distanza dal sensore. Questo sensore può essere agganciato ad una parete e ha un peso di 80 grammi. Il sensore di movimento viene alimentato da tre pile di tipo standard AA.

Associati al sensore di movimento e al CubeOne, ci sono due sensori Contact per porte e finestre. Questi due sensori possono essere attaccati con due adesivi – in dotazione nella confezione di acquisto – sopra le porte e le finestre desiderate per segnalare l’eventuale apertura indesiderata. Anche in questo caso, l’alimentazione è con una batteria standard AA e il raggio di azione è di 100 metri di distanza dal computer di bordo CubeOne.

Tutto l’impianto di Domotica Wireless iSmartAlarm è telecomandato da un Remote Tag che funge da tipico telecomando con 4 pulsanti in rilievo con la funzione di accendere o spegnare l’impianto. Il Remote Tag si utilizza quando non si ha sotto mano il proprio Smartphone, oppure per spegnere l’allarme del CubeOne. Il Remote Tag ha un raggio di azione di 100 metri di distanza dal CubeOne.

Questa è la composizione del kit per la Domotica Wireless iSmartAlarm. Si può scegliere di associare altri dispositivi di sicurezza e / o di videosorveglianza della stessa marca da collegare al CubeOne.

 

Domotica Wireless iSmartAlarm Isa – Applicazione

Domotica Wireless iSmartAlarm-per-iOs-e-android

Il sistema di Domotica Wireless di sicurezza iSmartAlarm si interfaccia con una comoda applicazione dalla grafica semplice ed intuitiva. L’applicazione è gratuita e compatibile con il sistema operativo iOS e Android.

L’applicazione sostituisce il Remote Tag, quando si è fuori casa e aggiunge altre funzioni, che quest’ultimo non offre.

La schermata iniziale presenta i 4 pulsanti del Remote Tag: Attiva, Disattiva, Casa, Panico. Con i pulsanti Attiva e Disattiva, si aprono o chiudono porte e finestre; oppure, si consulta lo stato di apertura o chiusura delle porte e finestre con il pulsante Monitor di Sicurezza.

Se si attiva il Monitor di Sicurezza, riceveremo una notifica ogniqualvolta lo stato delle porte e finestre non è in linea con le nostre impostazioni.

Inoltre, si può settare il sistema di allarme con le tempistiche di attivazione e spegnimento della sirena.

Infine, avviando la schermata dell’iCamera si avrà una visuale in tempo reale della casa.

 

Domotica Wireless iSmartAlarm Isa – Prezzo

Il Kit per la Domotica Wireless iSmartAlarm Isa3 è disponibile su Amazon. Si può acquistare il Kit di base con i dispositivi standard – come abbiamo recensito – oppure si possono acquistare anche altri dispositivi da associare al CubeOne.

Il Kit iSmartAlarm di base è in vendita su Amazon al prezzo scontato di 129 euro con uno sconto del 35% sul prezzo di listino.

 

Domotica Wireless iSmartAlarm Isa – Video

Riportiamo il video trailer – molto ironico e simpatico – prodotto dall’azienda iSmartAlarm per il suo dispositivo di Domotica Wireless

READ MORE +

Domotica Wireless Philips Hue Starter – la Guida Completa

domotica wireless philips hue starter kit recensione Accessori Indossabili

In questa Guida di Domotica Wireless, analizzeremo il Kit di Domotica Wireless Philips Hue Starter ideato per migliorare l’impianto di illuminazione casalinga.

Si tratta in poche parole di un sistema di lampadine e luci che interagiscono fra di loro e con il nostro dispositivo mobile, con l’obiettivo di risparmiare sul consumo energetico e di modificare la percezione della luce di ambiente per una casa più avvolgente.

Il Kit per la Domotica Wireless Philips Hue lo abbiamo inserito a pieno titolo nella nostra Classifica dei Migliori Kit per la Domotica del 2016.

In questa guida vedremo come è composto il Kit, le sue caratteristiche, le funzioni e il prezzo dell’interno ecosistema Phipils Hue Starter.

 

Domotica Wireless Philips Hue Starter – Caratteristiche Tecniche

domotica wireless philips hue starter kit

Il sistema di illuminazione di Domotica Wireless della Philips è un impianto che fornisce luce personalizzate in ogni ambiente casalingo con le tempistiche impostate e modificabile in remoto, tramite una comoda applicazione da Smartphone.

Il Kit Philips Hue Starter è composto da:

  1. 3 lampadine Hue
  2. Bridge di Controllo
  3. Cavo di Rete Ethernet
  4. Alimentatore

 

Le lampadine Hue sono lampadine a Led, con un consumo massimo di 9 W e hanno un attacco ad avvitamento e27. Per quanto riguarda il consumo in modalità stand-by, si aggira intorno ai 0,45 W. All’accensione, la luminosità è al 100% senza fasi graduali di illuminazione.

La longevità della lampadina arriva fino 15000 ore e ad una sfumatura cromatica di 16 milioni di colori, passando da un colore bianco caldo fino al bianco freddo. L’intensità di luminosità è regolabile tramite l’applicazione da remoto.

La lampadina Hue della Philips funziona anche come semplice lampadina a Led con una luce bianca standard da lavoro.

Il Bridge di controllo può controllare fino ad un massimo di 50 lampadine Hue. Ha un consumo energetico di 250 mA massimo e si può montare sia a muro che su piano orizzontale.

E’dotato di 4 Led che segnalano lo stato di accensione o di spegnimento, un ingresso per il cavo di rete Ethernet e un ingresso CC. Il software del Bridge Philips Hue è compatibile con il sistema operativo iOS e Android.

 

Domotica Wireless Philips Hue Starter – Funzioni

Con l’impianto di illuminazione in Wireless della Philips Hue Starter si può comodamente impostare la luce ambientale personalizzata.

Di ogni luce, possiamo sceglierne la temperatura con il pulsate Energia, direttamente dall’applicazione su Smartphone. Attivando questo pulsante, l’ambiente prendere la luce necessaria per dare energia.

Con il Timer, si può regolare l’accensione e lo spegnimento graduale delle lampadine prima di andare a letto o come sveglia mattutina.

Se premi sulla funzione Lettura, avrai la luce adatta alla modalità di lettura senza sforzare la vista, ma favorendone la scorrevolezza.

Dal pulsante Relax, si avvierà una luminosità di comfort e di rilassamento psicofisico indotto dal calore delle luci.

Infine, una funzione molto interessante è quella che sfrutta i colori delle tue foto preferite per trovare la tonalità giuste delle tue lampadine. Tramite l’applicazione puoi scegliere il colore che preferisci di una foto e impostarlo per ogni tua lampadina Hue.

 

Domotica Wireless Philips Hue Starter – Prezzo

Il sistema di Domotica Wireless Philips Hue Starter è in vendita su Amazon al prezzo di 182 euro.

Altrimenti, si può optare per l’acquisto di una singola lampadina Hue Led al prezzo di 72 euro su Amazon.

Infine, per avere un controllo Bridge da acquistare separatamente, è disponibile su Amazon al prezzo di 59,95 euro.

READ MORE +

Domotica Wireless DLink – Guida Completa

domotica wireless dlink recensione Accessori Indossabili

In questa Recensione Completa vedremo uno dei migliori sistemi di Videosorveglianza di Domotica. Si tratta del sistema di Domotica Wireless DLink, il quale è il sistema di sorveglianza più venduto su Amazon.

Per questo motivo, e per tanti altri, lo abbiamo inserito nella nostra Classifica dei Migliori Kit per la Domotica del 2016!

Parleremo delle specifiche tecniche, di cosa si può fare e del prezzo del sistema di Videosorveglianza per la Casa, firmato DLink.

 

Domotica Wireless DLink – Specifiche Tecniche

domotica wirelles dlink sistema di videosorveglianza Accessori Indossabili

Il Kit per la Domotica Wireless DLink è un sistema di videosorveglianza per la messa in sicurezza dalla propria casa, composto da una telecamera e un servizio clound con la relativa applicazione per Smartphone, compatibile con sistema operativo Android e iOS.

La Videocamera di Sorveglianza intengra un sistema di rete WI-fi, con un raggio di azione di 8 metri di distanza dal dispositivo. La videocamera funziona con gli infrarossi, in caso di buio. Riesce a rilevare i rumori e ha un microfono integrato.

La risoluzione dell’immagine registrata è di tipo VGA con compressione Mjep per lo streaming e Jpeg per i fotogrammi.

Capta ogni minimo movimento, anche nell’oscurità, e ogni rumore non autorizzato. Nell’immediato, manda un messagio via mail o via notifica al proprio account per notificare l’enventuale intrusione in casa.

Per avviare il sistema di videosorveglianza, bisogna collegare il cavo di rete Ethernet – in dotazione nella confezione di acquisto – al router della rete Wireless.

Il consumo energetico del sistema DLink è di 4,8 Watts.

 

Domotica Wireless DLink – Cosa fa

Il sistema di Videosorveglianza di Domotica Wireless DLink si interfaccia con il sistema di MyDlikn Cloud Services, ovvero un network di dialogo tra i tuoi dispositivi mobili e il sistema di videosorveglianza.

Per avviare questo Network Cloud basta seguire le impostazioni di configurazione e creare un account MyDlink. Una volta avvenuta la configurazione, si potranno controllare e monitorare la videocamera DLink direttamente in remoto, tramite video o fotogrammi dal proprio Smartphone.

Il sistema di videosorvegliaza Dlink, essendo Pan – cioè motorizzato – può roteare per sorvegliare qualsiasi angolo della casa, senza creare punti ciechi.

In sostanza, risulta essere un ottimo sistema di videosorveglianza per gli ambienti interni della propria casa.

 

Domotica Wireless DLink – Prezzo

Il sistema di Domotica Wireless DLink per la videosorveglianza in remoto è disponibile su Amazon al prezzo scontato di 89,99 euro con uno sconto sul prezzo di listino.

Nella confezione sono in dotazione:

  • il CD per eseguire l’installazione
  • il Cavo di rete Ethernet UTP CAT5
  • Staffa per la Videocamera
READ MORE +
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close