Fitbit Charge HR Smartband: la recensione completa!

fitbit charge hr recensione completa

Alfiere di nuove tendenze e di nuove emozioni al polso il Fitbit Charge Hr è sempre stato in testa alle classifiche dei migliori Activity Trackers o Smartband per il Fitness o per l’attività motoria ludica.

Per questo motivo e per tanti altri che vedremo insieme, il Fitbit Charge Hr merita a pieno titolo una recensione completa affinché si possano svelare da ogni lato e prospettiva le sue funzionalità e potenzialità.

Il Fitbit Charge Hr si inserisce all’interno di una numerosa famiglia di braccialetti per monitorare la prestanza fisica degli atleti accaniti e di quelli in erba. I grandi nomi della Fitbit tutti li conoscono, a partire dal più che blasonato Fitbit Blaze al quale abbiamo voluto dedicare un’ampia “retrospettiva” esaminando nel dettaglio ogni sua angolazione: dai tanti pro ai pochi contro.

Già avevo trattato – all’interno della nostra rassegna sempre aggiornata dei Migliori Smartband in circolazione –  del Fitbit Charge Hr in qualità di Smartband con il più efficiente sensore per la rilevazione della frequenza cardiaca. Oggi, vediamo insieme di cosa è capace questo braccialetto intelligente.

Riuscirà il Fitbit Charge Hr a spodestare il Fitbit Blaze dal suo scranno?

Fitbit Charge HR in tre parole

  • Ottimo Cardiofrequenzimetro
  • SmartTrack per registrare ogni tuo allenamento e avere costanti stimoli
  • Incredibilmente comodo al polso

Fitbit Charge HR: Specifiche Tecniche

fitbit charge hr recensione

Questo braccialetto per il Fitness si allaccia al polso e non si sente. Esegue i suoi compiti impostati automaticamente e in qualche modo magico migliora la nostra vita.

Per compiere quest’incantesimo, lo Smartband della Fitbit si avvale di sensori e componenti altamente tecnologici. Non siamo più ai tempi dei sortilegi con le pozioni, ma siamo nell’era delle meraviglie hi-tech.

L’incanto del Fitbit Charge Hr inizia dal display a Oled. Oled è l’acronimo di Organic Light Emitting Diode, ovvero per i non ingegneri, si tratta di una tecnologia che permette ai display e ai monitor di brillare di luce propria.

Scherzi a parte: il monitor a oled, come in questo caso, è in grado di produrre luce senza che ci sia una fonte luminosa esterna, come avviene per i display a cristalli liquidi.

Per il nostro braccialetto avere un display a Oled significa poter godere di una visione quasi naturale, di contrasto luce-ombra senza distorsioni e di una normale saturazione dei colori. In poche parole, alti livelli di prestazione visiva.

Addentrandoci nel braccialetto, il computer di bordo è composto da sensori capaci di monitorare il battito cardiaco; misurare l’altitudine con l’altimetro e rilevare automaticamente tutti i movimenti effettuati con l’accelerometro triassiale.

Il tocco della bacchetta magica avviene con una leggera vibrazione ogni qualvolta riceviamo una notifica o impostiamo una sveglia.

Per quanto riguarda la batteria ha una durata media di 5 giorni di pieno utilizzo dello Smartband in ogni sua funzione.

Come alimentatore usufruisce di un cavo Usb in dotazione nella confezione di acquisto. I tempi di ricarica si aggirano intorno alle 2 ore massime.

Siccome non si è può rimanere chiusi nelle segrete di un castello, dobbiamo potere comunicare con i social media e soprattutto poter sincronizzare i nostri dati rilevati dallo Smartband sul nostro dispositivo mobile.

A tal proposito, nel pacchetto di acquisto del braccialetto Fitbit Charge Hr si riceve, oltre al cavo usb, una chiavetta per sincronizzarsi alla rete wireless. Per ascoltare la radio e salvare la principessa il modulo Bluetooth 4.0 è nostra discrezione per l’eventuale soccorso.

Come SmartTrack registra minuto per minuto ogni movimento effettuato nell’arco della settimana, poi per rivedere la moviola si possono scaricare i dati sincronizzandoli col proprio dispositivo mobile.

La sincronizzazione avviene in modo molto semplice e automatico. Si collega tramite wireless e bluetooth a tutti i device mobili iOS, Android e Windows.

Invece, per sincronizzare i dati con il proprio computer e avere su schermo i grafici e tabelle della performance sportive è richiesta una connessione internet e una porta Usb.

Il braccialetto è resistente all’acqua solo in caso di sudore, pioggia e altri schizzi. Non è ancora attrezzato per resistere a profondità maggiori. Quindi Attenzione!

Riassumendo le caratteristiche tecniche:

  • Cardiofrequenzimetro
  • 3-assi Accelerometro, altimetro e vibrazione per allarmi
  • Display a Oled
  • Batteria agli ioni di litio fino a 5 giorni di utilizzo
  • Waterproof agli schizzi, al sudore e alla pioggia
  • Connettività Bluetooth e Wireless

Fitbit Charge HR: Design

fitbit charge hr design

L’ultima hit uscita dalla famiglia dei Fitbit è il nuovo Fitbit Charge Hr in versione rosa shocking per tutte le principesse o le donne rock con glamour!

Il design del braccialetto interpreta le mode e le suggella definitivamente. Dai colori brillanti ai materiali flessibili ma robusti. Questo braccialetto è molto di più di un semplice Smartband perché è un accessorio che dà tono e bellezza alle nostre giornate.

Cinturino in più colorazioni, è in disponibile in tre taglie: Small, Large e Extra-Large.
Il materiale di fabbricazione è resistente e leggero.

Il cinturino si allaccia mediante una comoda fibbia di acciaio inossidabile. L’insieme è certificato ipoallergenico.

Siamo sicuri che l’Activity Tracker Fitbit Charge Hr è portavoce di un trend che spazia dallo sport e arriva fino alle serate mondane. Bello sia per lei che per lui!

Fitbit Charge HR: Cardiofrequenzimetro

Il motivo per il quale questo braccialetto è stato annoverato tra i migliori cardiofrequenzimetri attualmente in commercio è perché sfrutta la tecnologia denominata PurePulse.

Il cardiofrequenzimetro di PurePulse è composto da un display ottico a cristalli liquidi che riesce a percepire le pulsazioni della pressione sanguigna sotto sforzo. Inoltre, il rilevatore di frequenza cardiaca della Fitbit registra anche il battito a riposo. I parametri incrociati danno importanti indicazioni sulla salute cardiaca: più il battito a riposo è normale più si è in forma.

Come gli altri Fitbit, anche questo non ha bisogno della fascia cardio per il torace. Al polso, il sensore PurePulse quantifica le calorie consumate durante l’arco di tutta l’attività fisica e l’arco della giornata.

In sede di feedback, con i dati delle calorie bruciate e l’incrocio con le calorie assunte, il Fitbit PurePulse fornisce indicazioni precise sul peso corporeo da un alto, e dall’altro sul regime alimentare che seguiamo.

Per tracciare al micro-dettaglio la frequenza cardiaca, il rilevatore tiene conto dei momento in cui il cuore esegue movimenti sotto sforzo.

Al fine di ottimizzare e avere un ampio di margine di miglioramento nelle prestazioni sportive, il braccialetto prodotto dalla Fitbit mette a disposizioni grafici completi ed esaustivi per l’analisi a posteriori.

In poche parole, anche se carente su alcuni punti per quanto riguarda l’offerta delle funzionalità, risulta essere un ottimo cardiofrequenzimetro preciso e dettagliato.

Per sfruttare al meglio il cardiofrequenzimetro Fitbit Charge Hr è raccomandabile seguire tre passi prima di allenarsi:

  1. Allaccia il braccialetto nella zona alta del braccio, un po’ lontano dal polso per avere maggiore segnale delle pulsazioni.
  2. Stringilo ed evita di toccarlo durante l’attività motoria. Attenzione però a non indossarlo troppo stresso, perché potrebbe falsare i rilevamenti.
  3. Per alcune attività specifiche, quali flessioni o sollevamento pesi con il polso piegato, per riprendere il segnale dello smartband tieni fermo il polso per 10 secondi.

Queste sono alcuni consigli per usare al meglio il braccialetto Fitbit Charge Hr. Segui anche altri nostri consigli pratici sfruttare in modo ottimale gli Smartband

Fitbit Charge HR: Personal Coach Digitale

fitbit charge hr recensione

Se l’allenatore è scorbutico o non riesce a dedicarci il tempo che vorremmo poco importa ora perché abbiamo al polso uno Smart Coach virtuale che fa le veci del suddetto allenatore ma con più disponibilità!

Le funzioni che propone sono

puntina-arancione Tiene conto dei passi fino a 14 mila al giorno
puntina-arancione Quantifica le calorie bruciate e ci “rimprovera” se mangiamo troppo e non facciamo sufficiente attività fisica
puntina-arancione Registra tutte le attività svolte: ha una memoria attiva di 7 giorni per gli allenamenti e di un mese per l’attività quotidiana
puntina-arancione E’ capace di riconoscere quale attività stiamo svolgendo – e quale no!
puntina-arancione Controlla la qualità del sonno e ci sveglia – ma perché??? – con un allarme

Le tipologie di sport che riesce a riconoscere ed etichettare nell’App Fitbit sono tante e includono ad esempio il calcio, la danza, il sollevamento pesi, la corsa, il ciclismo, la camminata e via dicendo.

Attenzione però che non ha integrato il Gps. Nota di demerito per questo braccialetto sportivo. Ci possiamo consolare con tutte le altre funzionalità proposte!

La classifica dei migliori Gps tracker per i runners appassionati oppure per gli amanti Garmin abbiamo confrontato tra i tre più diffusi: quale scegliere tra Garmin Forerunner 15, Garmin Fenix 3 o Garmin VivoActive?

Fitbit Charge HR: App

fitbit charge hr app

L’App che la Fitbit ha ideato per il Fitbit Charge Hr è a primo impatto chiara, semplice, di facile lettura e di veloce consultazione.

Dopo una sessione di allenamento, i dati vengono automaticamente sincronizzati e mostrati sotto forma di grafici e diagrammi.

I maggiori elementi in rilevanza saranno soprattutto il numero dei passi, le calorie bruciate, la distanza rilevata, la qualità del sonno e la frequenza cardiaca.

Le attività sportive riconosciute sono etichettate ed inserite in una tabella per poi essere consultate minuto per minuto in modo da analizzare tutto il lasso di tempo della seduta. Infine, utile per stimolarci, sfidiamo noi stessi, i nostri amici e i nostri antagonisti con obiettivi da superate.

Non solo attività fisica, ma anche alimentazione! In questo caso, le informazioni vanno inserite manualmente sul nostra dieta giornaliera.

L’App è scaricabile gratuitamente e compatibile con i dispositivi mobili presenti sul mercato.

Fitbit Charge HR: Prezzo

Il Fitbit Charge HR è attualmente disponibile su Amazon in diverse colorazioni.

A partire dell’ultimo arrivato di tonalità Rosa Shocking è in sconto promozione a soli 139€ su Amazon.

Gli altri modelli ancora disponibili:

Fitbit Charge Hr Nero a 122€ su Amazon

Fitbit Charge Hr color Prugna a 152€ su Amazon

 Fitbit Charge HR: Quante Stelle?

I punti di forza di questo Smartband sono:

  • La portabilità e il Comfort
  • Il cardiofrequenzimetro PurePulse
  • L’App Fitbit Charge Hr

I punti da migliorare sono:

  • Gps da integrare
  • Waterproof alle profondità

Tirando le somme: è un ottimo braccialetto per il fitness soprattutto per quanto riguarda il rilevamento della frequenza cardiaca. Inoltre, molto comodo da usare per qualsiasi attività sportiva che riconosce automaticamente.

Da consigliare: a chi vuole un cardiofrequenzimetro per le attività sportive da praticare al chiuso o in zone all’aperto conosciute per le quali non c’è bisogno di un Gps integrato; alle persone con difficoltà cardiache che vogliono andare a ballare con il proprio partner.

Facebook Comments

No Comments

    Leave a reply

    Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close